Domande frequenti - Il mio impianto dentale

Impianto dentale

Domande frequenti

Dopo l’approvazione del piano di cure realizzato dal vostro odontoiatra espressamente per il vostro caso, le vostre aspettative e la vostra possibilità di spesa, la terapia si svolgerà in 4 fasi principali:

  • La preparazione : estrazione dei denti non conservabili, rimozione del tartaro, raggiungimento della salute parodontale e cura dei denti rimanenti.
  • L’inserzione di uno o più impianti.
  • La guarigione gengivale e ossea (da 3 a 6 mesi).
  • La realizzazione e l’inserzione della protesi definitiva.

La durata varia a seconda dell’estensione dell’intervento chirurgico e della tipologia di protesi da collocare. Normalmente bisogna attendere qualche mese. In alcuni casi, la protesi può essere consegnata immediatamente dopo l’inserzione degli impianti.

Per evitare ogni fastidio o dolore, la chirurgia è eseguita con anestesia locale e l’odontoiatra potrà proporre una premedicazione idonea. Nella maggior parte dei casi, potrete riprendere le normali attività quotidiane (lavoro, sport, hobbies) il giorno dopo l’intervento.

Gli impianti e la componentistica protesica inseriti in bocca sono realizzati in titanio di grado medico impiantabile conforme alle norme ISO 5832 e ISO 10993. La provenienza delle materie prime è controllata, certificata e tracciabile per ogni lotto di componenti impiantabili in conformità alle norme ISO 13485, ISO 9001 e alla direttiva europea 93/42/CEE che consente di ottenere il marchio CE.

Il tasso di successo può raggiungere il 98%.

Il costo del trattamento dipende da vari fattori:

  • Il numero di denti da sostituire
  • Il numeri di impianti da inserire,
  • La complessità del caso da trattare
  • La tipologia di protesi da collocare


E’ pertanto necessario richiedere un preventivo per la chirurgia (inserimento dell’impianto) e la protesi (corona o protesi) al proprio chirurgo-odontoiatra prima dell’inizio del trattamento affinché venga proposta una soluzione adatta al vostro caso e alla Vostra capacità di spesa.